Spada e daga - Fimasd

Vai ai contenuti
Arti Marziali Filippine Indonesiane > Arti Marziali Filippine-Kali Arnis Escrima > Kali Arnis Escrima > Settori Studio Kali Arnis Escrima
Spada e daga nel Kali Arnis Escrima
fimasd-spada e daga del kali arnis escrimaEspada y daga o spada e pugnale, è il più alto livello di allenamento nell'arnis classico in particolare nell'Arnis Ricarte en Cruzada.
L'allenamento nell'Espada y daga, oltre che alla coordinazione delle mani, evidenzia la predominanza del lato e del braccio forte istintivo, nel quale viene riconosciuta una dominanza naturale nella psicologia umana.
Se un combattente impugna un’arma, probabilmente la terrà nella mano dominante. Se un combattente impugna due armi, la più piccola e leggera sarà tenuta nella mano sottomessa, mentre la più lunga e pesante sarà tenuta nella mano dominante.

Origini

L'origine storica e tecnica dell'espada y daga nelle arti marziali filippine, è influenzata dalla scherma euopea, questo dovuto alle continue battaglie causa di tentativi difimasd-spada e daga del kali arnis escrima conquista delle filippine.
L'influenza forte che troviamo nelle arti marziali filippine, è quella in particolare spagnola e italiana, come anche la tedesca e la francese.
Le tecniche filippine di espada y daga derivano infatti dalle tecniche spagnole, francesi, italiane e tedesche, adattando il tutto alle proprie esigenge fisiche.
Tra i tanti stili di arti marziali filippine, l'Arnis Rikarte possiede i metodi di attacco e contrattacco di tutte queste scuole. Questo merito del Generale Ricarte che ha combattuto nella rivoluzione contro la Spagna, questi metodi sono considerati un risultato dell’esperienza rivoluzionaria, un'esperienza fatta davvero sul campo di battaglia.

La tecnica
fimasd-spada e daga del kali arnis escrimaTecnicamente parlando, tutto quello che si fa con il bastone singolo, e col bastone doppio lo troviamo nell'addestramento di Espada y daga, con la differenza della predominanza del lato forte.
Strategicamente, nell'espada y daga il pugnale serve per parare-deviare gli attacchi avversari e col bastone si effettuano attacchi e contrattacchi di punta e di taglio. Tutto questo con l'esperienza diventa quasi simultaneo, nel senso che parando col pugnale subito si contrattacca. Il giusto allenamento con la giusta mentalità si trasferisce al mani nude.
Per questo motivo, che tradizionalmente i vecchi praticanti di espada y daga, apprendevano velocemente il bastone singolo, il pugnale singolo, ed il bastone doppio per passare immediatamente allo studio dell'Espada y daga.

Iscriviti alla Newsletter
Torna ai contenuti | Torna al menu