Settori Studio Arnis Koredas Obra Mano - Fimasd

Vai ai contenuti

Menu principale:

Arti Marziali Filippine Indonesiane > Arnis Koredas Obra Mano
Settori di Studio dell'Arnis Koredas Obra Mano
arnis koredas obra mano-l'arte del manganello delle arti marziali filippine del kali arnis escrimaSettori di studio

Solo Olisi (bastone singolo)
Doble Olisi (doppio bastone)
Kostilio Defensa (lavoro con coltello)
Mano nuda contro bastone/coltello
Mano Y Mano (lavoro a mani nude)
Sikaran (calci)
Layog Dumog (la lotta )
Hubud Lubud-Cadena de mano (esercizi per l sensibilità)


Il Bastone

arnis koredas obra mano
L’ Arnis Koredas si pratica con un bastone lungo tra i 50 e i 55 cm. a differenza della maggior parte degli stili filippini che generalmente si allenano con un bastone o dei bastoni di 70 cm. I motivi principali che hanno indotto il fondatore del Koredas ad utilizzare un bastone di 50/55 cm sono: la sua intrinseca maneggevolezza anche in uno scontro corpo a corpo, la pratica gestione nello spazio e la sua occultabilità. Durante gli allenamenti, il bastone viene utilizzato non come arma da taglio, (come nella maggior parte degli altri sistemi), ma come un' arma da botta vera e propria, che assesta  colpi frustati (witik) e potenti allo stesso tempo. Esso può colpire anche con l' impugnatura (punyo) che a corta distanza diventa micidiale e con colpi a ventaglio (abanico), tecnica che rende il sistema dinamico e imprevedibile


Mani nude (Mano y mano)

arnis koredas obra manoPer quanto riguarda il "mani nude", il fondatore ha inserito le esperienze fatte con gli esperti del Dumog-Buno, del Pangamot e del Cadena de Mano, con quelle effettuate con gli esperti di Suntukan e Sikaran, sia maestri famosi nel mondo che sconosciuti ma ottimi combattenti. L'Arnis è prima di tutto un metodo di difesa personale che mira ad utilizzare percussioni su tutti i punti deboli dell'avversario: punti vitali, articolazioni, nervi, tendini, muscoli, occhi, genitali…Essendo il Koredas un sistema specializzato a corta distanza, da utilizzare in un combattimento reale, vi troviamo, oltre a queste micidiali tecniche , anche tecniche di strangolamento, proiezione e finalizzazione per concludere il combattimento.

Per concludere, dobbiamo sottolineare che nell’Arnis Koredas Obra Mano gli allenamenti, (legati ai metodi tradizionali filippini), sono abbastanza duri e pesanti; ad esempio, quando si praticano gli esercizi di parata e contrattacco nella fase del "numerado", si pretende che i contrattacchi vadano a toccare i bersagli stabiliti come nel caso del braccio o della testa; questo serve a sviluppare precisione e concentrazione, sensibilità e fluidità e rende il Koredas reale e pratico.

Non tutti accettano di allenarsi in questo modo: per questo si può dire che è il Koredas Obra Mano a scegliere i suoi allievi.

Se decidi di avvicinarti al Koredas anche solo per curiosità, fallo con il cuore e la mente liberi da pregiudizi, come se non avessi mai praticato Arti Marziali Filippine.
Iscriviti alla Newsletter
Torna ai contenuti | Torna al menu