Cerimoniale Pencak Silat - Fimasd

Vai ai contenuti

Menu principale:

Arti Marziali Filippine Indonesiane > Arti Marziali Indonesiane-Pencak Silat > Pencak Silat
Il Cerimoniale del Pencak Silat
Cerimoniale

L' Hormat (saluto) è eseguito all'inizio ed alla fine degli incontri e degli allenamenti. Si svolge in tre tempi: il Siap (rispetto reciproco), il Persudaraan, riconoscimento degli altri come fratelli e sorelle nell' apprendistato, ed il Hormat propriamente detto, creazione di legami di amicizia e custodia dei frutti dell'insegnamento nella parte  più profonda di sè, in un rispetto totale.

Il Mandi Tapak, o Perlimau Tapak, è la cerimonia, riservata agli uomini, alla quale devono sottoporsisi il richiedente all'entrata in una scuola di Silat in Malesia. Egli deve portare parecchi oggetti, come gli aghi, del limone, delle banane... Gli si spiegano allora i fondamenti della scuola e gli si chiede di impegnarsi a rispettarli. Un rappresentante del direttore del gayong taglia il limone in segno di accettazione dell'alunno che sarà chiamato oramai Anak Gayong (figlio della scuola). La cerimonia si conclude con l' aspersione del richiedente di succo di limone. Questi può apprendere da allora le tecniche a mani nude dello stile. Per avere diritto ad essere iniziato alle armi, l' alunno deve sottoporsi a  una nuova cerimonia molto simile alla precedente, il Mandi Seni. È unicamente a questa che sono sottomesse le donne richiedenti.

Il Khatam è una cerimonia malese che segna la fine dell'apprendistato di una tecnica particolare, per esempio il Khatam Keris per la padronanza di questa arma, o di un stile nel suo insieme.
Iscriviti alla Newsletter
Torna ai contenuti | Torna al menu